Piscine naturali

Una piscina naturale è uno specchio d'acqua balneabile il cui sistema di depurazione è affidato solamente alle piante e al movimento dell'acqua. 
Una piscina naturale non necessita di trattamenti di depurazione con cloro o sale ma sfrutta il movimento indotto dell'acqua per la sua ossigenazione e le piante per la fitodepurazione. In questo modo è possibile nuotare in un'acqua dolce, piacevole per la pelle e senza rischio di allergie.
Una piscina naturale è composta da un area balneabile e da un'area di depurazione (un'area di lagunaggio per le piante) che hanno normalmente le stesse dimensioni. I suoi bordi sono generalmente naturalizzati con pietre, legni e piante ed ha generalmente una pedana o u trampolino di ingresso. Può avere forme geometriche o organiche e gradi di finitura diversissimi tra di loro.
In una piscina naturale devono trovare posto piante e animali acquatici, che contribuiscono all'equilibrio dell'ecosistema.
La piscina naturale è un'oasi per la fauna la flora e l'uomo. Può essere un laghetto di piccole dimensioni, dal carattere decorativo, fino ad un vero lago nel quale tuffarsi e nuotare.